Sei in: Home » Articoli

Chi vigila sull’operato dei Commissari Straordinari di un Comune ?

Può accadere nella vita di un ente locale, che uno o più dei suoi amministratori eletti, non possa più esercitare le sue funzioni. Ciò può avvenire per morte del sindaco o del presidente della provincia, per dimissioni, per lo scioglimento del consiglio comunale nelle ipotesi previste dalla Legge, e così via. Anche se molte regioni hanno competenza esclusiva a legiferare nelle ipotesi che abbiamo accennato (ad esempio L.R. 35/1997 della Regione Sicilia), la normativa di riferimento è contenuta nel D.Lgs. 267/2000 (Testo Unico sull’Ordinamento degli Enti Locali), ed in particolare negli artt. 141 ss. ... (Avv. Prof. Carlo Crapanzano)
Articolo dell'Avv. Prof. Carlo Crapanzano
(05/10/2006 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it


In evidenza oggi:
» Gestione Separata Inps: deve iscriversi l'avvocato che non pratica abitualmente
» Cassazione: girare con una mazza da baseball è reato
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Fatturazione elettronica: alcuni punti critici
Newsletter f g+ t in Rss