Sei in: Home » Articoli

Privilegiata: esplosione da ordigno bellico ceduto da terzi fatto di guerra

Il decesso causato dall?esplosione di un ordigno bellico ceduto da terzi (senza peraltro essere stati informati sulla natura del contenuto) da considerarsi ?fatto di guerra? e per questo indennizzato con il riconoscimento della pensione privilegiata indiretta. Cos la prima sezione di appello della Corte dei Conti ha riconosciuto l?indennizzo ad un fabbro al quale era stato consegnato un tubo di ferro ignorando che si trattasse di un ordigno bellico. (Ludovico De Grigiis) LaPrevidenza.it, 19/07/2006
Corte dei Conti, sezione I^ appello, sentenza 17.10.2005 n 331
(24/07/2006 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Telemarketing: addio chiamate selvagge
» Biotestamento: legge
» A che et si pu andare in pensione: guida con tabelle semplificative
» Spese straordinarie per i figli: il vademecum
» Pignoramento del Tfr: cos' e limiti


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF