Sei in: Home » Articoli

Privacy: diagnosi e analisi cliniche on line e rispetto della normativa

Il Garante per la protezione dei dati personali (Newsletter del 7.03.2006) ha reso noto di aver disposto il blocco del trattamento dei dati di una sezione di un sito Internet, nella quale erano consultabili dati anagrafici di molte persone con l?indicazione di diagnosi e risultati di analisi cliniche. Nel provvedimento, l?AutoritÓ, ha precisato che i dati erano contenuti all?interno di un foglio elettronico presente in un?area consultabile da chiunque tramite indirizzo web. Il Garante ha infine evidenziato come il Codice sulla Privacy vieta la diffusione, in qualunque forma, dei dati sulla salute.
(17/03/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Il genitore non pu˛ imporre al figlio la sua religione
» Stalking: arriva l'app per raccogliere le prove
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Costi occulti nella telefonia mobile: come difendersi?
» Risarcimento vedova: la pensione di reversibilitÓ non si tocca


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss