Sei in: Home » Articoli

Piano per l?occupazione

Il Consiglio dei ministri, ha approvato il 6 giugno scorso, il Piano Nazionale d'Azione per l'Occupazione 2002. Si tratta di un documento programmatico in cui gli Stati dell'Unione Europea danno conto dell'attuazione delle politiche del lavoro, dei progressi realizzati, delle risorse, anche comunitarie, impegnate, ed espongono gli impegni futuri. Gli obiettivi dell'UE, recepiti dal Governo Italiano sono quelli della crescita dell'occupazione e della lotta all'esclusione sociale. Il Piano prevede un aumento dei posti di lavoro per il 2005 di circa 1.400.000 unità con un incremento del tasso di occupazione dal 54% al 58,5%.
(10/07/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF