Sei in: Home » Articoli

Piano per l’occupazione

Condividi
Seguici

Il Consiglio dei ministri, ha approvato il 6 giugno scorso, il Piano Nazionale d'Azione per l'Occupazione 2002. Si tratta di un documento programmatico in cui gli Stati dell'Unione Europea danno conto dell'attuazione delle politiche del lavoro, dei progressi realizzati, delle risorse, anche comunitarie, impegnate, ed espongono gli impegni futuri. Gli obiettivi dell'UE, recepiti dal Governo Italiano sono quelli della crescita dell'occupazione e della lotta all'esclusione sociale. Il Piano prevede un aumento dei posti di lavoro per il 2005 di circa 1.400.000 unità con un incremento del tasso di occupazione dal 54% al 58,5%.
(10/07/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Codice della strada: arriva la riforma
» Cassazione: il lavoratore non è obbligato a stimare l'azienda
» Legittima difesa in vigore: ecco come cambia il codice penale
» Appalto: le cause di estinzione
» La pensione minima

Newsletter f t in Rss