Sei in: Home » Articoli

Marche e Umbria: riscossione dei tributi sospesi da gennaio 2005

Con D.M. 25 agosto 2004 il Ministro delle finanze ha differito i termini di ripresa della riscossione dei tributi sospesi a seguito del sisma del 1997 nelle Marche e nell'Umbria. I versamenti dei tributi sospesi per effetto delle ordinanze n. 2728 del 1997 e n. 2908 del 1998 relativamente agli adempimenti ed ai versamenti di natura tributaria connessi all'accertamento ed alla riscossione di imposte e tasse erariali, regionali e locali, ivi compresi i versamenti di entrate aventi natura patrimoniale ed assimilata, dovute all'amministrazione finanziaria e ad enti pubblici anche locali sono effettuati in un'unica soluzione entro il mese di gennaio 2005 o mediante rateizzazione mensile senza aggravio di interessi e sanzioni. Glia altri adempimenti tributari vanno effettuati entro il mese di febbraio 2005.

(Ministero dell'economia e delle finanze, D.M. 25/08/2004, G.U. 03/09/2004, 207)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(12/09/2004 - Media Italia)

In evidenza oggi:
» Avvocati: come inserire le spese anticipate nella fattura elettronica
» Divorzio: la Cassazione "riabilita" il tenore di vita
» L'Agenzia delle entrate-riscossione cerca avvocati
» Condominio: nuovi obblighi antincendio dal 6 maggio
» Avvocati: le nuove regole per i curatori fallimentari
Newsletter f t in Rss