Sei in: Home » Articoli

Cassazione: trascrizione del mandato nella copia notificata

Considerata la necessitÓ di accertare l?anterioritÓ della procura speciale, ai fini dell?ammissibilitÓ del ricorso per cassazione, ai sensi dell'art. 365 c.p.c., Ŕ necessario che detta procura sia trascritta nella copia notificata salvo che la copia stessa non contenga elementi idonei a dimostrare la provenienza dell?atto dal difensore munito di mandato speciale. Sulla scorta di tale principio la Corte di Cassazione (Sentenza n. 4619 del 29 marzo 2002) ha ritenuto sufficienti, per l?ammissibilitÓ del ricorso, la menzione nella copia dell'esistenza della procura sull'originale e l?attestazione dell'ufficiale giudiziario e del suo procuratore.
(11/05/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
Le pi¨ lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF