Sei in: Home » Articoli

Ricerca finalizzata 2010: disponibile il bando. Risorse per 83 mln di euro

ricerca_laboratorio id10866
di Nadia Fusar Poli -
Sul sito internet del Ministero della Salute è disponibile il Bando per la Ricerca Finalizzata per l'anno 2010. Il Programma per la Ricerca Sanitaria Finalizzata 2010 aiuta e sostiene la ricerca muovendosi lungo le linee guida dettate dal Piano Sanitario Nazionale, con l'obiettivo di valorizzare i maggiori settori del Servizio Sanitario Nazionale. I programmi riguardano la ricerca finalizzata ordinaria e sono aperti a proposte di ricerca prevalentemente traslazionali (applicabili dal laboratorio al paziente) in tutte le aree degli studi in campo biomedico. Le risorse messe a disposizione sono pari a 83.127.000 di euro e provengono dal Fondo sanitario nazionale. Possono beneficiare degli aiuti tutti i ricercatori del SSN e ai più giovani, di età inferiore a quaranta anni, che presenteranno il loro progetto, sono riservati fondi per 30.627.000 €. Per quanto riguarda le proposte approvate nell'area clinico assistenziale è previsto il cofinanziamento regionale al 50 per cento, mediante procedure e mezzi ritenuti dalle Regioni più opportuni.
La raccolta dei progetti è iniziata il 23 settembre 2011. Le proposte, pervenute nei termini stabiliti dal Bando, saranno valutate da esperti esterni alla Commissione Nazionale per la Ricerca Sanitaria. Fonte: Ministero della Salute
(01/10/2011 - Nadia Poli)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Paga i danni a madre e figlio il padre che ostacola i rapporti tra i duePaga i danni a madre e figlio il padre che ostacola i rapporti tra i due
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF