Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Cassazione: sesso in auto? Offende il pudore pubblico

coppia giovane
Ancora oggi il sesso in auto è considerato un comportamento che offende il pudore pubblico, se fatto in pieno centro di una città. Lo conferma una sentenza della Corte di Cassazione che ha confermato una condanna inflitta ad una giovane coppia sorpresa a scambiarsi effusioni amorose nel centro di un paese. Commentando la decisione, la professoressa Alessandra Graziottin, direttore Centro Ginecologia e Sessuologia medica dell'ospedale San Raffaele Resnati di Milano afferma: "Evidentemente abbiamo per alcuni reati un atteggiamento molto severo e non usiamo la stessa lettura per altre manifestazioni e comportamenti sessuali potenzialmente piu' aggressivi e offensivi per il 'comune' senso del pudore". ''Il senso di questa sentenza credo sia quello di richiedere, attraverso la sentenza 'esemplare', una maggiore attenzione e rispetto del contesto urbano in cui si vive la propria sessualita'. Lo stesso sguardo di maggior rigore venga allora applicato ai media, in particolare a quelli in cui i minori possono essere esposti a immagini e comportamenti non adeguati o pericolosi per l'eta'''.
(05/08/2011 - N.R.)
In evidenza oggi:
» Auto: multe da 712 euro per chi circola con targa estera
» Asili e case di riposo: in arrivo le telecamere
» Bruciare rami e sterpaglie è reato?
» Arriva il certificato di successione
» Inps: le somme pagate in più non vanno restituite

Newsletter f g+ t in Rss