Sei in: Home » Articoli

Prenotazione biglietti ferroviari, novità per i clienti BancoPosta e Postepay

Trenitalia ha annunciato una novità rivoluzionaria, per il modo in cui potrà essere effettuata la prenotazione di un biglietto ferroviario. Da oggi, i clienti di BancoPosta o di Postepay, ossia due forme di raccolta del risparmio da parte di Poste Italiane, potranno usufruire della possibilità di prenotare con il cellulare PosteMobile, purché abbiano una scheda sim PosteMobile e almeno uno dei due prodotti intestati, di cui abbiamo detto sopra. Grazie a questo sistema, con il cellulare potrà essere eseguita la prenotazione, che poi potrà essere confermata presso un centro Sisal o Lottomatica, ma anche tramite sim PosteMobile. La stessa Trenitalia fa notare che grazie all'accordo con Poste Italiane, il costo della prenotazione è limitatissimo, pari a solo 0,12 centesimi, che saranno decurtati dal traffico mobile della scheda. Questo sistema di prenotazione o di pagamento è assolutamente ideale per i viaggiatori Trenitalia, sprovvisti di carta di credito o che non vogliano utilizzarla, per effettuare i pagamenti. Oltre tutto, rappresenta un sistema più agevole e comodo per prenotare un biglietto del treno, senza spostarsi di casa, avendo solo bisogno di un telefonino e di una sim PosteMobile.
(19/05/2011 - Emanuele Ameruso)
In evidenza oggi:
» Mancato mantenimento figli: reato anche se non c'è stato di bisogno
» Salvini: presto censimento o anagrafe dei Rom
» I figli hanno l'obbligo di mantenere i genitori?
» Auto carica di bagagli? Multe fino a 338 euro
» Arriva il decreto dignità


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss