ILARIA PARLATO

Lavv. Ilaria Parlato, civilista e penalista, esercita in tutta lItalia e ha conseguito - con uno dei voti più alti - la laurea magistrale in giurisprudenza, ciclo unico quinquennale, presso lUniversità degli Studi di Napoli Parthenope. Ha conseguito, inoltre, il master di Alta Formazione Professionale in Criminologia e Psicopatologia Forense.

In costanza dei primi anni di università ha conseguito, più di una volta, borse di studio basate anche sul merito e ha concluso egregiamente il percorso universitario con la tesi di laurea in diritto privato.

È autrice di articoli attinenti al diritto Civile, diritto di procedura civile, diritto penale e diritto di procedura penale pubblicati da riviste pregiate e rinomate nel mondo dellavvocatura, quali Studiocataldi.it, Diritto.it, Salvis Juribus, Altalex e La legge per tutti.

Lavv. Ilaria Parlato è, altresì, autrice del libro giuridico "Risarcimento del danno per violazione dei doveri coniugali in regime more uxorio", pubblicato - nellanno 2016 - dalla Fondazione Mario Luzi, casa editrice avente la prerogativa di premiare il merito e gli autori più meritevoli.

Contatti avv. Ilaria Parlato: 342.5821731 - 333.6818643 anche a mezzo WhatsApp

Ultimi articoli pubblicati dall'autore ILARIA PARLATO:

La testimonianza della persona offesa
La testimonianza della persona offesa può legittimare una sentenza di condanna. Affinché ciò avvenga occorre, tuttavia, la sussistenza di taluni requisiti

Maltrattamenti in famiglia: presupposti e casi di esclusione
Quanto è integrato il reato di maltrattamenti in famiglia e i casi in cui lo stesso, malgrado violenze o offese, secondo la giurisprudenza, non può dirsi integrato

Reato di minaccia: la prospettazione di un male ingiusto
La prospettazione di un male ingiusto a taluno può integrare gli estremi del reato di minaccia, previsto e punito dall'art. 612 c.p.

Liquidazione compensi avvocati: sì ai valori medi
Vietato liquidare agli avvocati compensi lesivi del decoro professionale. Ok ai valori medi di cui al dm 55/2014. La giurisprudenza sulla liquidazione dei compensi agli avvocati

Danni al veicolo per strada comunale allagata: chi paga?
La responsabilità per cose in custodia per danni provocati da strade allagate e la responsabilità del Comune ai sensi dell'art. 2051 c.c.

Attività stragiudiziale dell'avvocato: non occorre il mandato scritto
La forma del mandato per l'espletamento dell'attività stragiudiziale dell'avvocato, compenso ed onere della prova

La violazione del dovere di fedeltà e l'addebito della separazione
L'obbligo giuridico della fedeltà, previsto dall'art. 143 cod. civ., non sempre è causa di addebito della separazione

Timore per i debiti ereditari? C'è il beneficio d'inventario
Accettazione pura e semplice e accettazione col beneficio d'inventario. Breve guida alle forme di accettazione dell'eredità e agli effetti conseguenti

Incolpare qualcuno di un reato: può comportare reato per chi denuncia?
Incolpare taluno di un reato può integrare gli estremi del reato di calunnia, ex art. 368 c.p., per lo stesso denunciante