L'ordine di Bologna propone l'applicazione di sanzioni disciplinari nei confronti dei medici che fanno dichiarazioni pubbliche contro il vaccino anti-Covid
medico con siringa e fiala vaccino in mano

I medici devono vaccinarsi

[Torna su]

La commissione vaccini dell'ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Bologna ha predisposto un documento, qui sotto allegato, intitolato "Il medico di fronte alla vaccinazione anti-Sars-CoV-2", nel quale si prende una posizione molto netta in merito a tale tematica: come si legge nel testo, "Se non vi sono controindicazioni individuali, che risultano ad oggi veramente rare, la vaccinazione deve essere effettuata".

I sanitari contrari alla vaccinazione vanno sanzionati

[Torna su]

Nei confronti dei medici che rendano dichiarazioni pubbliche contrarie alla vaccinazione si ipotizza anche l'applicazione di sanzioni disciplinari e ciò in quanto, per l'ordine di Bologna, "Non sarebbe deontologicamente corretto e né rispettoso delle vittime da Covid-19, in particolare in questo momento storico, che da parte anche solo di pochi medici provenissero voci contrarie alla vaccinazione, non sostenute da alcuna evidenza e basate solo su notizie non verificate o, peggio ancora, artatamente interpretate".

Norme deontologiche violate

[Torna su]

Le norme deontologiche alle quali il medico dovrebbe attenersi, nel sostenere la vaccinazione anti-Covid, sono molteplici.

Il documento predisposto dall'ordine dei medici di Bologna ne cita diverse, ovverosia:

  • l'articolo 1;
  • l'articolo 3;
  • l'articolo 5;
  • l'articolo 6;
  • l'articolo 32;
  • l'articolo 35.

Il ruolo del medico nella vaccinazione

[Torna su]

Di fronte alla vaccinazione contro il coronavirus, insomma, il ruolo del medico è fondamentale: egli, da un lato, deve sollecitare sempre maggiori informazioni e prove sull'efficacia e la sicurezza dei vaccini e, dall'altro lato, deve farsi portavoce di un'informazione basata sull'evidenza, chiara e trasparente, rendendosi guida della popolazione verso un'adesione alla campagna vaccinale che sia "ampia e convinta".

Scarica pdf Il medico di fronte alla vaccinazione anti Sars-CoV-2
Valeria Zeppilli
Avv. Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
Consulenza Legale
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: