Il pedaggio in autostrada è una tassa che viene calcolata in base ai chilometri percorsi dal conducente o in modalità forfettaria
Casello autostradale

Cos'è il pedaggio

[Torna su]

Il pedaggio è una tassa che viene fatta pagare per consentire ad un soggetto di percorrere una certa infrastruttura viaria. L'importo del pedaggio in genere è commisurato alla distanza percorsa o al veicolo. In alcuni casi la somma può essere stabilita in modo forfettario, senza tenere conto dei chilometri percorsi.

Il pedaggio in autostrada

[Torna su]

Il pedaggio dell'autostrada quindi è un importo che viene fatto pagare per poter percorrere un tratto di rete autostradale. L'importo riscosso viene reimpiegato per la manutenzione, l'ammodernamento, la messa in sicurezza e la gestione della rete. Una parte naturalmente è destinata al gestore della rete a titolo di profitto.

Come si calcola il pedaggio

[Torna su]

Le tariffe per il pedaggio in autostrada non possono essere decise discrezionalmente dal gestore. A stabilirne i criteri di calcolo sono le leggi dello Stato e il Cipe. La normativa viene poi recepita dalle Convenzioni tra le società concessionarie e l'Ente che concede la concessione.

Per calcolare l'importo del pedaggio autostradale si deve partire dalla tariffa unitaria e moltiplicarla per i chilometri percorsi, senza dimenticare che non si conteggia solo la distanza compresa tra un casello e l'altro, ma anche la lunghezza degli svincoli, dei tratti di autostrada liberi presenti prima e dopo il casello e delle bretelle di adduzione. Al risultato si deve aggiungere l'Iva al 22% e arrotondare per eccesso o per difetto ai dieci centesimi di euro.

Sull'entità della tariffa unitaria a chilometri però incidono anche il tipo di veicolo utilizzato, le caratteristiche dei tratti autostradali e chi gestisce la tratta.

I sistemi aperti

[Torna su]

Il sistema del pedaggio autostradale illustrato, chiamato anche "chiuso" non è l'unico applicato sulle autostrade italiane. Esistono anche, come anticipato, tratti di autostrada in cui il pedaggio viene stabilito in modo forfettario. In questo caso il sistema si dice "aperto" e nel tratto di autostrada non è neppure previsto un sistema di controllo in grado di stabilire quanti chilometri ha percorso il conducente, perché non rileva ai fini della determinazione della tariffa.

Leggi:

- Autostrade, le nuove regole sui pedaggi

- Pedaggio: cosa rischia chi non lo paga

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: