Dopo il dpcm di Conte del 10 aprile, via libera alla riapertura di cartolerie, librerie e negozi di articoli per neonati, nel rispetto assoluto delle distanze e con mascherine e guanti
Conte in conferenza stampa il 10 aprile

di Gabriella Lax - Un piccolo spiraglio si è aperto, con l'annuncio del premier, lo scorso 10 aprile delle prime aperture relative ad alcune attività, tra cui cartolerie e librerie (vedi anche Coronavirus: confermato stop fino al 3 maggio), confluito nel nuovo decreto (in allegato) pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo stesso giorno e in vigore dal 14 aprile.

I limiti che rimangono in vigore

[Torna su]

Un annuncio dato a margine della proroga, fino al 3 maggio, delle misure di contenimento dell'emergenza coronavirus. Tra i limiti che rimangono in vigore: prosegue il blocco totale dei rientri dall'estero e sui viaggi di lavoro nel nostro Paese, con controlli agli imbarchi e stop ai viaggi per chi ha la febbre. Permangono immutati i limiti agli spostamenti, la chiusura delle scuole, e il blocco delle attività produttive non essenziali.

Per le singole deroghe resta l'obbligo di mascherine per i dipendenti e prodotti per disinfettare le mani vicino alle casse o tastiere dei bancomat.

Elenco attività aperte dal 14 aprile

[Torna su]

Ad eccezione della Lombardia che prosegue con misure più rigide, dal giorno dopo Pasquetta in Italia riaprono le librerie, le cartolerie e i negozi di vestiti per neonati e bambini. Allo stesso modo, ripartono le attività forestali, l'industria del legno e anche la produzione di computer.

Le attività che riaprono dopo Pasquetta e che proseguono l'apertura (come prima) sono le seguenti (vedi allegati 1 e 2):

- Commercio al dettaglio

- Ipermercati

- Supermercati

- Discount di alimentari

- Minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari

- Commercio al dettaglio di prodotti surgelati

- Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2)

- Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4)

- Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari

- Commercio al dettaglio di articoli per l'illuminazione

- Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici

- Farmacie

- Commercio al dettaglio in altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica

- Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati

- Commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toletta e per l'igiene personale

- Commercio al dettaglio di piccoli animali domestici

- Commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia

- Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento

- Commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini

- Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet

- Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato per televisione

- Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza, radio, telefono

- Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici

- Commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria

- Commercio al dettaglio di libri Commercio al dettaglio di vestiti per bambini e neonati

- Lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia

- Attività delle lavanderie industriali

- Altre lavanderie, tintorie

- Servizi di pompe funebri e attività connesse

Elenco delle attività ancora sospese ed eccezioni

[Torna su]

Nel Paese sono ancora sospese tutte le attività produttive industriali e commerciali, ad eccezione di quelle che seguono:

- Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali

- Silvicoltura ed utilizzo aree forestali

- Pesca e acquacoltura

- Estrazione di carbone

- Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale

- Attività dei servizi di supporto all'estrazione di petrolio e di gas naturale

- Industrie alimentari

- Industria delle bevande

- Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

- Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di

abbigliamento)

- Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro

- Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (esclusi i mobili); fabbricazione

- articoli in paglia e materiali da intreccio

- Fabbricazione di carta (ad esclusione dei codici: 17.23 e 17.24)

- Stampa e riproduzione di supporti registrati

- Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio

- Fabbricazione di prodotti chimici (ad esclusione dei codici: 20.12 - 20.51.01 - 20.51.02 - 20.59.50 - 20.59.60)

- Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici

- Fabbricazione di articoli in materie plastiche (ad esclusione dei codici: 22.29.01 e 22.29.02)

- Fabbricazione di vetro cavo

- Fabbricazione di vetrerie per laboratori, per uso igienico, per farmacia

- Fabbricazione di radiatori e contenitori in metallo per caldaie per il riscaldamento centrale

- Fabbricazione di utensileria ad azionamento manuale; parti intercambiabili per macchine utensili

- Fabbricazione di imballaggi leggeri in metallo

- Fabbricazione di componenti elettronici e schede elettroniche

- Fabbricazione di computer e unità periferiche

- Fabbricazione di apparecchi per irradiazione, apparecchiature elettromedicali ed elettroterapeutiche

- Fabbricazione di motori, generatori e trasformatori elettrici e di apparecchiature per la distribuzione e il controllo dell'elettricità

- Fabbricazione di batterie di pile e di accumulatori elettrici

- Fabbricazione di macchine automatiche per la dosatura, la confezione e per l'imballaggio

- Fabbricazione di macchine per l'industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)

- Fabbricazione di macchine per l'industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)

- Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche

- Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza

- Fabbricazione di casse funebri

- Riparazione e manutenzione installazione di macchine e apparecchiature (ad esclusione dei seguenti codici: 33.11.01, 33.11.02, 33.11.03, 33.11.04, 33.11.05,33.11.07, 33.11.09, 33.12.92)

- Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata

- Raccolta, trattamento e fornitura di acquaGestione delle reti fognarie

- Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali

- Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti

- Ingegneria civile (ad esclusione dei seguenti codici: 42.99.09 e 42.99.10)

- Installazione di impianti elettrici, idraulici e altri lavori di costruzioni e installazioni

- Manutenzione e riparazione di autoveicoli

- Commercio di parti e accessori di autoveicoli (Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori)

- Commercio all'ingrosso di materie prime agricole e animali vivi

- Commercio all'ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco

- Commercio all'ingrosso di prodotti farmaceutici

- Commercio all'ingrosso di carta, cartone e articoli di cartoleria

- Commercio all'ingrosso di libri riviste e giornali

- Commercio all'ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e utensili agricoli, inclusi i trattori

- Commercio all'ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico

- Commercio all'ingrosso di articoli antincendio e infortunistici

- Commercio all'ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti per autotrazione, di combustibili per riscaldamento

- Commercio all'ingrosso di fertilizzanti e di altri prodotti chimici per l'agricoltura

- Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte

- Trasporto marittimo e per vie d'acqua

- Trasporto aereo

- Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti

- Servizi postali e attività di corriere

- Alberghi e strutture simili

- Servizi di informazione e comunicazione

- Attività finanziarie e assicurative

- Attività legali e contabili

- Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale

- Attività degli studi di architettura e d'ingegneria; collaudi ed analisi tecniche

- Ricerca scientifica e sviluppo

- Attività professionali, scientifiche e tecniche

- Servizi veterinari

- Attività delle agenzie di lavoro temporaneo (interinale) nei limiti in cui siano espletate in relazione alle attività di cui agli allegati 1, 2 e 3 del presente decreto

- Servizi di vigilanza privata

- Servizi connessi ai sistemi di vigilanza

- Attività di pulizia e disinfestazione

- Cura e manutenzione del paesaggio, con esclusione delle attività di realizzazione

- Attività dei call center limitatamente alla attività «di call center in entrata (inbound), che rispondono alle chiamate degli utenti tramite operatori, tramite distribuzioneautomatiche delle chiamate, tramite integrazione computer-telefono, sistemi interatttivi di risposta a voce o sistemi in grado di ricevere ordini, fornire informazioni sui prodotti, trattare con i clienti per assistenza o reclami» e, comunque, nei limiti in cui siano espletate in relazione alle attività di cui agli allegati al presente decreto

- Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi

- Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste

- Altri servizi di sostegno alle imprese limitatamente all'attività relativa alle consegne a domicilio di prodotti

- Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria

- Istruzione

- Assistenza sanitaria

- Servizi di assistenza sociale residenziale

- Assistenza sociale non residenziale

- Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali

- Riparazione e manutenzione di computer e periferiche

- Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari

- Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni

- Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa

- Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico

- Organizzazioni e organismi extraterritoriali

Scarica pdf allegato 1 e 2
Scarica pdf Dpcm 10 aprile 2020
Scarica pdf allegato 3 e 4
Condividi
Feedback

(13/04/2020 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: