Sarebbe in dirittura d'arrivo SoS Italia, pronta per essere scaricata da App Store e Play Store, l'app per il monitoraggio del coronavirus
Donna con un tablet

di Gabriella Lax - Si chiama SoS Italia ed è l'app mobile creata per il monitoraggio del coronavirus. In dirittura d'arrivo, sarebbe ormai pronta per essere scaricata da App Store e Play Store: manca solo l'ok del Governo.

L'app dopo una call

[Torna su]

A Sos Italia si è arrivati alla chiusura della call per le tecnologie per il contrasto alla diffusione del Covid-19. Il ministero della Salute, l'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il ministero per l'Innovazione avevano chiesto a imprese e centri di ricerca di proporre le migliori soluzioni digitali disponibili in relazione ad applicazioni di telemedicina e assistenza domiciliare dei pazienti e a tecnologie e strategie basate sulle tecnologie per il monitoraggio attivo del rischio di contagio. Le risposte sono state 504 per la telemedicina e 319 possibili soluzioni per il monitoraggio attivo.

L'obiettivo della chiamata è stato reperire: app e soluzioni tecniche di teleassistenza per pazienti domestici, sia per patologie legate a COVID-19, sia per altre patologie, anche di carattere cronico. Rientrano in questo ambito app, siti web e chatbot per l'automonitoraggio delle condizioni di salute, rivolte a tutti i cittadini o solo ad alcune fasce (come i soggetti sottoposti a isolamento fiduciario); ed ancora, tecnologie e soluzioni per il tracciamento continuo, l'alerting e il controllo tempestivo del livello di esposizione al rischio delle persone e conseguentemente dell'evoluzione dell'epidemia sul territorio. Rientrano in questo ambito sistemi di analisi dati, tecnologie hardware e software utili per la gestione dell'emergenza sanitaria.

Come funziona Sos Italia

[Torna su]

L'obiettivo dell'applicazione è di tenere traccia di tutti i soggetti colpiti dal virus. La sua caratteristica principale è quella di monitorare l'evoluzione dell'epidemia grazie al tracciamento delle persone "positive", informando a distanza le autorità sanitarie.

Come si utilizza SoS Italia

[Torna su]

Per utilizzare l'app serve autenticarsi al servizio (tramite il proprio profilo Spid o anche le proprie credenziali Facebook e Google). In questo modo l'utente potrà accedere ad un pannello di controllo attraverso il quale specificare la propria condizione rispetto al Coronavirus, per esempio la presenza di alcuni sintomi, il fatto di essere positivi al Covid-19 o lo stato isolamento forzato o preventivo.

Coronavirus, app e privacy

[Torna su]

Lo aveva già precisato il ministro all'Innovazione, Paola Pisano "la necessità di monitorare efficacemente la diffusione del contagio e degli spostamenti dei cittadini in quarantena attraverso piattaforme digitali non deve sfociare in un tracciamento a tappeto della popolazione e deve prevedere una registrazione volontaria al servizio. Certo è che, nonostante l'apertura manifestata dal Garante alla privacy non si arriverà nel nostro Paese alle situazioni estreme già riscontrate in Cina e Corea".

Condividi
Feedback

(27/03/2020 - Gabriella Lax)
In evidenza oggi: