Niente più smartphone o carte di credito, questa facilitazione aumenterà le performance di vendita dell'azienda di Jeff Bezos
mano che clicca su amazon pay

di Gabriella Lax - Per pagare su Amazon non serviranno più le carte di credito o gli smartphone. Arriva una nuova facilitazione che aumenterà le performance di vendita dell'azienda di Jeff Bezos.

Negli Amazon GO si paga con la mano

[Torna su]

Amazon sta sperimentando una nuova modalità per trasferire tutte le informazioni contenute nella carta di credito dentro l'immagine della mano e, per questo, avrebbe già iniziato a lavorare con Visa e starebbe trattando con Mastercard. In premessa c'è da rimarcare che la novità che riguarda i negozi fisici di Amazon, non il portale online. Quindi, niente più carta di credito, basterà il palmo della mano per effettuare i pagamenti. Negli Amazon GO, in sostanza i negozi fisici di Amazon si attuerà questo nuovo sistema di pagamento digitale.

Arriva Orville, il nuovo pos

[Torna su]

Prende il nome di "Orville" il nuovo pos digitale che consente i pagamenti grazie ad una scansione biometrica del palmo della mano dei clienti. Sembra che presto si potrà acquistare in anteprima per tutti gli utenti Prime Now. Solo in un secondo momento sarà disponibile per tutti, nel caso in cui sarà certificata l'efficacia della tecnologia che porterebbe ad un maggior fatturato.

Le possibili criticità

[Torna su]

Solo buone notizie dunque? In realtà di problemi ce ne sono e più d'uno. Il pagamento mediante la scannerizzazione della mano ha delle criticità: c'è un nodo di sicurezza legato alla modalità di pagamento stessa e alle potenziali frodi, tenendo conto dell'enorme quantità di informazioni collegate all'impronta, ma il sistema dovrà anche fare i conti con la crescente diffidenza delle authority regolamentari nei confronti di Big tech.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: