Sei in: Home » Articoli

Segnalazioni whistleblowing: le indicazioni del ministero

Condividi
Seguici

La circolare del ministero della giustizia recante gli indirizzi operativi per la gestione delle segnalazioni dei whistleblower
uomo fa whistleblowing denunciando in segreto

di Redazione - E' stata pubblicata sul sito del Ministero della Giustizia, la circolare del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza n. 1/2019 che fornisce gli indirizzi operativi per la gestione delle segnalazioni del dipendente pubblico in caso di illeciti ai sensi dell'art. 54-bis d.lgs. n. 165/2001.

Nell'attesa del completamento della procedura di gestione delle segnalazioni tramite software open source da parte dell'Anac, informa la circolare, l'attuale procedura continuerà a svolgersi secondo le seguenti fasi:

- una prima di trasmissione della segnalazione al RPCT mediante il modulo (sotto allegato) che si ricorda, nella parte dedicati ai dati del segnalante va inserito in busta sigillata all'interno di una busta più grande unitamente alla parte del modulo intitolata "dati e informazioni segnalazione Condotta illecita", con l'eventuale documentazione a corredo della denuncia;

- una fase successiva di apertura delle buste con assegnazione di un codice sostitutivo da apporre sulle due parti del modulo;

- la trattazione della segnalazione da parte del RCPT, coadiuvato dai componenti dell'istituendo Gruppo di lavoro;

- il controllo preliminare di ammissibilità;

La procedura si conclude con l'adozione dei seguenti provvedimenti:

- archiviazione in caso di inammissibilità

- assegnazione ai soggetti competenti per l'istruttoria o per l'adozione dei provvedimenti conseguenti.

Vai alla guida Il whistleblowing

Scarica pdf modulo whistleblowing
(28/01/2019 - Redazione) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati
» Arriva l'avvocato istruttore
» Il patto commissorio - guida legale
» Mantenimento: niente reato per il padre che riduce da sť l'assegno al figlio
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss