Sei in: Home » Articoli

Pct: la pec va sempre controllata, anche se il pc è in riparazione

Per la Cassazione, infatti, la funzionalità dell'attività del notificante non può essere rimessa alla discrezionalità del destinatario
uomo al computer con luce flash a forma di freccia

di Valeria Zeppilli – Gli avvocati sono personalmente tenuti ad assicurarsi che la propria casella di posta elettronica certificata sia sempre funzionante, a verificare le comunicazioni che sono inviate regolarmente al loro indirizzo di riferimento e, in generale, a presidiare il corretto funzionamento della p.e.c.

Con la sentenza numero 14675/2018 qui sotto allegata, la Corte di cassazione ha infatti ribadito che una volta che il sistema di posta elettronica certificata genera le ricevute di accettazione e di consegna del messaggio nella casella del destinatario, si determina una presunzione di conoscenza da parte di quest'ultimo, analoga a quella che si ha per le dichiarazioni negoziali in virtù dell'articolo 1335 del codice civile.

No alla discrezionalità del destinatario

Di conseguenza, anche quando il proprio computer è in riparazione, è sempre indispensabile controllare la casella di posta elettronica certificata da un altro pc, non essendo possibile, come evidenziato dai giudici, rimettere "la funzionalità dell'attività del notificante" alla "mera discrezionalità del destinatario".

Il caso fortuito

Resta comunque ferma la possibilità per l'avvocato di dimostrare il caso fortuito, allegando e provando, ad esempio, la sussistenza di malfunzionamenti "del tutto incolpevoli, imprevedibili e comunque non imputabili al professionista coinvolto".

Corte di cassazione testo sentenza numero 14675/2018
Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(10/06/2018 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Separazione: la carta dei diritti dei figli
» Il mobbing del datore di lavoro può far scattare il reato di lesioni
» Pace fiscale e rottamazione-ter: come saranno?
» Il danno da gaslighting
» Pensioni in aumento dal 2019 ma per le minime solo briciole

Newsletter f g+ t in Rss