Sei in: Home » Articoli

Ecco chi è Giuseppe Conte, il premier in lizza

L'identikit del professore di diritto privato prescelto da Di Maio e Salvini come presidente del Consiglio del loro futuro governo
giuseppe conte premier

di Gabriella Lax -Tra poche ore sarà sciolto il nodo e si saprà se Giuseppe Conte potrà essere il nuovo premier italiano. Di lui si sa molto poco: ha 54 anni, è professore ordinario di diritto privato a Firenze e avvocato cassazionista, soprattutto, non ha mai fatto politica ma è il soggetto che, di comune accordo, Movimento 5 Stelle e Lega Nord, hanno prescelto come presidente del Consiglio del loro futuro governo.

Giuseppe Conte, il cv del prof

Ricordiamo che, il leader del M5S, Luigi Di Maio, aveva già indicato il nome di Conte, come ministro della Pubblica amministrazione, de-burocratizzazione e meritocrazia per la squadra di governo nel caso in cui i pentastellati avessero vinto le elezioni.

Nel suo curriculum si legge che Conte è nato a Volturara Appula (Foggia) e risulta residente a Roma. Si è laureato in legge alla Sapienza, è stato borsista del Cnr e ha perfezionato i suoi studi giuridici all'estero presso Yale University (New Haven, USA, 1992), Duquesne University (Pittsburgh, USA, 1992), International Kultur Institut (Vienna, 1993), Université Sorbonne (Parigi, 2000), Girton College (Cambridge, Regno Unito, 2001), New York University (New York, USA, 2008 e 2009).

Conte, in precedenza, ha insegnato in vari atenei italiani, tra i quali l'università di Sassari, Roma Tre e Luiss. In questo momento è professore ordinario di diritto privato all'Università di Firenze. Nel Consiglio di amministrazione dell'Agenzia spaziale italiana (ASi) tra il 2010 ed il 2011, nel 2012 è stato nominato dalla Banca d'Italia componente dell'Arbitro Bancario Finanziario. Conte è già stato un componente del Comitato scientifico della Fondazione italiana del Notariato e di varie associazioni scientifiche, italiane e straniere, di diritto privato e commerciale. Ha lavorato in varie commissioni ministeriali di riforma. È autore di contributi monografici e relatore di articoli scientifici, oltre che direttore di riviste e collane scientifiche.

(22/05/2018 - Gabriella Lax) Foto: Ansa

In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: addio alle udienze inutili
» Le sentenze diventano tascabili
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Fatturazione elettronica: alcuni punti critici
Newsletter f g+ t in Rss