Sei in: Home » Articoli

Carta identità elettronica per tutti entro 2 anni

La proposta della Commissione Ue mira ad eliminare i documenti cartacei entro 2 anni per contrastare il fenomeno delle carte d'identità contraffatte. Italia seconda in Europa per documenti falsificati
esempio di carta identità elettronica

di Redazione - L'Italia è il secondo paese in Europa, sotto la Romania, per numero di carte di identità contraffatte. Da qui la proposta della commissione Ue di eliminare i documenti cartacei, e quindi non conformi entro 2 anni.

Carta identità elettronica con dati biometrici: la proposta Ue

Secondo lo studio di Frontex, pubblicato in occasione della presentazione di una serie di proposte della Commissione Ue per un nuovo giro di vite sulla sicurezza, l'Italia (dati 2017) si trova al secondo posto della classifica per documenti falsificati (752), preceduta soltanto dalla Romania (con 775) e seguita dalla Grecia (con 636). Per cui, col fine di "ridurre l'uso di documenti falsi che possono essere usati da terroristi e criminali per entrare nell'UE da paesi terzi" e migliorare in tal modo "gli elementi di sicurezza delle carte d'identità dei cittadini dell'UE e delle carte di soggiorno dei cittadini di paesi terzi familiari di cittadini dell'Unione", la Commissione ha proposto l'eliminazione delle carte di identità non conformi, ossia quelle cartacee, entro il prossimo biennio.

In base alle stime, sono 80 milioni i cittadini europei che hanno carte d'identità che non si prestano alla lettura automatizzata e prive di identificatori biometrici.

Secondo la proposta, devono essere stabilite norme comuni di sicurezza in tutta l'Ue e resi obbligatori i dati biometrici per i paesi che rilasciano i documenti d'identità, sia per i cittadini europei di età superiore a 12 anni che per le carte di soggiorno dei familiari cittadini di paesi terzi. Nei documenti dovranno essere compresi i dati biometrici (impronte digitali e immagini del volto) registrati in un chip inserito nel documento e al contempo dovranno essere rafforzate le salvaguardie per le persone autorizzate ad accedere a tali dati.

Vai alla guida La carta d'identità elettronica

(22/04/2018 - Redazione) Foto: http://www.cartaidentita.interno.gov.it
In evidenza oggi:
» Conto corrente: i limiti al pignoramento delle somme versate dall'Inps
» Mantenimento non dovuto al figlio che non vuole lavorare
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Ś al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss