Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Obbligo di preventivo per gli avvocati: anche la mediazione tra i costi

Anche gli ordini scendono in campo: in allegato il fac-simile predisposto dall'ordine degli avvocati di Potenza
avvocato che firma un atto

di Valeria Zeppilli – Il preventivo scritto obbligatorio per gli avvocati è realtà dal 29 agosto scorso e, ad esso, non si può più sfuggire.

Così, i Consigli dell'Ordine degli Avvocati stanno iniziando a mobilitarsi per orientare i propri iscritti e sostenerli nella gestione del nuovo onere.

Primo tra tutti l'ordine di Potenza che ha diffuso sul proprio sito web un modello utilizzabile per il conferimento dell'incarico professionale con contestuale preventivo (qui sotto allegato).

Preventivo avvocati: le informazioni da mettere nero su bianco

Il fac-simile è molto dettagliato e invita quindi gli avvocati a mettere nero su bianco quante più informazioni possibili. Vediamo le principali.

Tra i costi, ad esempio, vanno inseriti non solo quelli per l'assistenza giudiziale ma anche quelli per l'assistenza stragiudiziale finalizzata a risolvere bonariamente le controversie, compresi, quindi, i compensi per l'eventuale procedura di mediazione.

Nel modello è riportata anche la dichiarazione di entrambe le parti di ritenere il compenso congruo, proporzionato e soddisfacente, oltre che la dichiarazione del cliente di essere stato informato del grado di complessità dell'incarico e di tutti i futuri ipotizzabili oneri.

Il cliente viene sollecitato inoltre ad impegnarsi a pagare con tempestività i preavvisi di parcella emessi dall'avvocato e a corrispondere quanto dovuto a quest'ultimo per la fase giudiziale in corso in caso di mediazione o di recesso. Il compenso, poi, va corrisposto a prescindere dalla liquidazione giudiziale e dalla condanna dell'altra parte alle spese. Se invece la liquidazione prevede un importo maggiore rispetto a quanto pattuito, la differenza sarà riconosciuta a favore dell'avvocato.

Nell'accordo per il conferimento dell'incarico vanno poi chiaramente indicati gli estremi della polizza assicurativa.

Infine, il modello predisposto dal COA di Potenza contiene la specificazione, da parte dell'avvocato, che il mancato pagamento costituisce causa di scioglimento del contratto, con autorizzazione all'immediata rinuncia al mandato senza alcuna responsabilità.

COA Potenza modello di preventivo e conferimento dell'incarico
Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(06/09/2017 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardarioAddio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF