Sei in: Home » Articoli

Sms a pagamento: come bloccarli

Come attivare il "barring sms". I consigli del commissariato di polizia sulla propria pagina Facebook
mano che simboleggia stop divieto
di Gabriella Lax - Addebiti a sorpresa o servizi sovrapprezzo sul cellulare o sullo smartphone rappresentano un problema "molto sentito dagli utenti". Tuttavia, esiste un modo per evitare l'attivazione dei servizi c.d. "a valore aggiunto" via sms o mms. A ricordarlo è il Commissariato di Ps online Italia, sulla propria pagina Facebook, specificando che contro tali addebiti "è possibile richiedere l'attivazione del barring sms".

Cos'è il barring sms

Si tratta, spiegano dal commissariato di polizia, di un servizio "che blocca gli sms - così - come i servizi di sms premium, ovvero i messaggi a pagamento in decade 4X (come 43, 44, 46, 47, 48 e 49)". Vengono bloccati, per esempio, servizi quali: l'oroscopo, le chat, le ricette, e altri.
L'attivazione della procedura, precisano gli agenti, "va richiesta al proprio operatore telefonico in quanto cambia a seconda dello stesso".

Il rovescio della medaglia

C'è però il rovescio della medaglia. Con questa procedura, infatti, avvisano dalla polizia, ad essere bloccati sono anche gli sms di servizio, volontariamente attivati, "come quelli inviati, per motivi di sicurezza, dal proprio istituto di credito per notificare l'utilizzo della carta di credito o altri alert #essercisempre".

(01/05/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss