Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Oggi si celebra la giornata dell'amore per gli avvocati

Negli USA è il "Love your lawyer day", il "San Valentino" delle toghe
uomo affari sullo sfondo scritta su amore

di Valeria Zeppilli – In Italia "bistrattati", in America amati. Sì: oggi oltreoceano si festeggia un giorno speciale per gli avvocati: il "Love your lawyer day". 

Si tratta di una specie di San Valentino che i legali si sono inventati per loro stessi, per sentirsi un po' più apprezzati, e che cade ogni anno il primo venerdì di novembre. Quindi: oggi.

L'idea dei fondatori è quella di valorizzare la categoria e ciò che di positivo essa può fare.

Come si fa ad amare il proprio avvocato?

Per dimostrare il proprio amore all'avvocato di fiducia, l'Alpia (American lawyers public image association) suggerisce di inviargli una lettera o una cartolina, un mazzetto di fiori o un regalo, di portarlo a pranzo, di fare un'opera caritatevole in suo nome o di inviargli delle referenze a lavoro.

Incentivo al pro bono

In ogni caso, la celebrazione di questo giorno speciale non è volta solo ed esclusivamente ad una celebrazione degli avvocati da parte di terzi. Anche i legali, infatti, devono fare qualcosa per amarsi: lavorare almeno un'ora pro bono o inviare l'equivalente della parcella per un'ora di lavoro in beneficienza.

I social

Il San Valentino degli avvocati, ovviamente, passa anche per i social: l'iniziativa, infatti, non poteva non essere sostenuta dall'utilizzo dell'hashtag #LoveYourLawyerDay alle 11:04 dell'ora locale. Chissà chi aderirà e in che modo: saranno davvero testimonianze di stima? 

Se qualcuno dovesse sposare l'iniziativa anche in Italia, forse per gli avvocati ci sarebbe da preoccuparsi, vista l'immagine negativa che i media propinano della categoria. O forse, anche qui, sarebbe una scusa per spazzare via i tantissimi pregiudizi che affossano una professione che in realtà ha un grandissimo valore e davvero molto da dare. 

Obiettivi

Del resto anche in America, il Love your lawyer day è stato istituito, ormai 16 anni fa, proprio per risollevare l'immagine di una categoria che anche lì incontra non poche difficoltà, nonostante cinema e televisione la descrivano in maniera molto più virtuosa che in Italia.

La volontà di celebrare questa giornata, infatti, ha come presupposti il fatto che gli avvocati sono spesso l'obiettivo di ingiurie e rappresentazioni sprezzanti e la circostanza che recenti sondaggi li hanno posizionati tra le professioni che danno meno contributo alla società e hanno dimostrato che la percezione pubblica della loro onestà e la loro etica è di appena il 21%.

L'idea, per impronta e cultura, è tipicamente americana. Nel nostro paese potrebbe avere un senso?

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Laureata a pieni voti in giurisprudenza presso la Luiss 'Guido Carli' di Roma con una tesi in Diritto comunitario del lavoro. Attualmente svolge la professione di Avvocato ed è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche – Diritto del lavoro presso l'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti – Pescara
(04/11/2016 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
Le più lette:
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati
» Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
» Pensioni: Ape volontaria, pronte le convenzioni
» Diritto di recesso: cos'è e come si esercita
In evidenza oggi
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione
Avvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianzeAvvocati: sanzionato chi cerca incarichi col pretesto delle condoglianze

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF