Sei in: Home » Articoli

In ricordo del collega Lorenzo Alberto Claris Appiani ad un anno dalla sua scomparsa

Il messaggio di cordoglio in onore dell'avvocato rimasto vittima della sparatoria al palazzo di giustizia di Milano il 9 aprile 2015
solitudine disoccupato tristezza suicidio depressione lavoro licenziamento
Avv. Luisa Camboni -

Caro Lorenzo,

non ho avuto la possibilità di conoscerti personalmente, ma da quel maledetto 9 aprile 2015 quando nel Palazzo di Giustizia di Milano la mano armata di un uomo ti ha per sempre spezzato il sorriso e l'entusiasmo nel svolgere la professione forense, mi sei entrato nel cuore ed è per questo che, nel silenzio del mio studio, ho deciso di scrivere queste poche parole per ricordarti.

La descrizione che la tua mamma Alberta, affranta dal dolore ha fatto di te in quel dì funesto mi ha commosso:"Lorenzo mi diceva spesso 'lo sai mamma che il nostro - quello degli avvocati - è il giuramento più bello di tutti. Io li ho letti gli altri giuramenti ma bello come il nostro non ce n'è...Consapevole dell'alta dignità della professione forense e della sua funzione sociale...Le senti queste parole, mamma. Senza diritto, senza di noi, non ci sarebbe niente, non ci sarebbe lo Stato, non ci sarebbe la comunità, non ci sarebbe la famiglia'".

Parole semplici che mi hanno fatto intendere quanto tenevi alla professione forense che svolgevi con modestia e responsabilità e di cui io, ora, ne faccio tesoro.

Caro Lorenzo, ormai da un anno, mi fai compagnia: sulla scrivania del mio studio tengo la tua foto. Sei diventato, per me, un esempio da seguire grazie alle parole della tua mamma Alberta. Ho capito che per diventare grandi Avvocati ed essere ricordati non occorrono le luci del palcoscenico, ma la modestia, la serietà e la responsabilità di compiere quotidianamente la propria professione.

Ora che sei Lassù continua ad essere "Campione del Foro" sostienici nella nostra professione suggerisci strategie difensive su cui far leva per garantire i diritti alla difesa, sii maestro e consigliere.

Da ultimo mi unisco al dolore dei genitori assicurando la mia vicinanza e il mio affetto.

Ciao Lorenzo.

Avv. Luisa Camboni

Via L. Garau, n° 22 09025 Sanluri (VS)

Mail: avv.camboni@tiscali.it

Cell: 328 1083342


Avv. Luisa Camboni - Studio Legale Avv.Luisa Camboni
Via Muraglia 57 09025 Sanluri (CA)
Tel/Fax 070 7567928
cell. 328 1083342 - mail: avv.camboni@tiscali.it - » Altri articoli dell'Avv. Luisa Camboni
Lo studio legale dell'Avv. Luisa Camboni offre disponibilità per domiciliazioni nel Foro di Cagliari e nel Foro di Oristano. L'Avv. Camboni offre anche un servizio di consulenza legale a pagamento.
» Scrivi all'Avv. Luisa Camboni «
(09/04/2016 - Avv.Luisa Camboni)
In evidenza oggi:
» I figli hanno l'obbligo di mantenere i genitori?
» Omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza: unico reato
» L'archiviazione del giudizio
» I figli hanno l'obbligo di mantenere i genitori?
» Auto carica di bagagli? Multe fino a 338 euro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss