Acquistare su Amazon: la guida

Le principali categorie di Amazon e la guida per acquistare in sicurezza

Vedi anche: I siti per acquistare online

Le categorie in questa pagina:

Aspetti legali:

Amazon Prime Video

[Torna su]

Amazon Music

[Torna su]

Libri e Audible

[Torna su]

Elettronica e Informatica

[Torna su]

Abbigliamento, Scarpe e Gioielli

[Torna su]

Casa, Giardino, Fai da te e Animali

[Torna su]

Sport e tempo libero

[Torna su]

Acquisti su Amazon: le tutele per il consumatore

[Torna su]

Fondato nel 1994 da Jeffrey Bezos, Amazon è il più conosciuto e importante sito di e-commerce al mondo. Nata come libreria online, la società di Seattle ha ben presto ampliato il proprio catalogo e attualmente vende online -oltre a libri, musica, film e videogames- prodotti di elettronica, abbigliamento, scarpe, gioielli, giocattoli, accessori per auto e moto, prodotti per il giardino e il fai da te, alimentari e articoli per la cura della casa e della persona. Ma acquistare su Amazon è sicuro? Ecco come procedere qualora si verifichino dei problemi nella fase post-vendita.

Prodotti difettosi: Amazon provvede alla riparazione o alla sostituzione

Qualora il prodotto sia difettoso, l'acquirente ha diritto alla riparazione o sostituzione del prodotto, a cui deve provvedere il venditore senza addebitare al cliente alcuna spesa. Il difetto deve manifestarsi entro 24 mesi, decorrenti dalla data di consegna del prodotto ed è obbligo del consumatore comunicare al venditore la presenza del difetto entro 2 mesi dalla scoperta. È fatto salvo il diritto dell'acquirente alla riduzione del prezzo oppure alla risoluzione del contratto, qualora la sostituzione o la riparazione del prodotto non siano possibili o siano eccessivamente onerose o se il venditore non vi ha provveduto in tempi congrui.

Il diritto di recesso

[Torna su]

Indipendentemente dalla presenza di un difetto e in caso di ripensamento, il consumatore ha il diritto di restituire l'articolo acquistato, senza dovere fornire alcuna motivazione al venditore. I prodotti venduti da Amazon e dai venditori Marketplace possono essere restituiti entro 30 giorni dalla consegna (o dalla consegna dell'ultimo articolo, in caso di consegne separate). Il diritto di recesso non può essere esercitato qualora l'acquisto riguardi articoli confezionati su misura, prodotti sigillati e aperti dopo la consegna, audiovisivi e software su supporti le cui confezioni siano state aperte o i relativi sigilli siano stati rimossi e contenuti digitali una volta iniziata l'esecuzione.

Cosa fare in caso di mancata consegna o di errori nella consegna

La mancata consegna dell'ordine può essere dovuta a danneggiamenti durante il processo di spedizione, all'errata indicazione dell'indirizzo del destinatario, all'illeggibilità dell'etichetta di spedizione o ad inconvenienti di smistamento. Tali eventualità portano alla restituzione del pacco: l'acquirente riceverà un rimborso completo, incluse le eventuali spese di spedizione sostenute. Nel caso di uno o più tentativi falliti di consegna da parte del corriere, l'avviso di tentata consegna lasciato nella cassetta delle lettere contiene le informazioni relative alle modalità di ritiro o di riconsegna del pacco. Qualora sia stato commesso un errore nella consegna in quanto il contenuto del pacco non corrisponde a quanto ordinato, contattando il servizio clienti di Amazon, il cliente può richiedere il rimborso relativamente al prodotto non consegnato o l'inoltro di nuovo ordine con l'articolo o gli articoli mancanti. Infine, le condizioni generali di uso e vendita disciplinano nel dettaglio l'esercizio del diritto di recesso e i suoi effetti e le garanzie sui prodotti venduti da Amazon.

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss