Sei in: Home » Articoli

Garante: spetta al giudice stabilire se violata privacy nell'ambito di un processo

garante privacy id9694.png
Non Ŕ compito del Garante ma del Magistrato valutare se sia lecito il trattamento dei dati personali da parte dell'avvocato o delle parti nel corso di un processo e di stabilire se siano o meno utilizzabili gli atti e i documenti da loro prodotti. E' quanto afferma il Garante a seguito di due segnalazioni e un reclamo inviati da cittadini che avevano lamentato l'utilizzo di loro dati sensibili. Un caso riguardava una causa di lavoro in cui erano stati prodotti dati relativi a una vicenda giudiziaria penale; un altro riguarda una separazione in cui erano state acquisite lettere private da cui si rilevava la vita sessuale di una parte; un altro ancora riguarda la produzione in giudizio di una e-mail con informazioni sullo stato di salute di una parte. L'AutoritÓ ha fatto notare che in base all'articolo 160 del Codice della Privacy, "spetta al giudice definire la validita', l'efficacia e l'utilizzabilita' di atti, documenti e provvedimenti presentati o acquisiti nell'ambito del procedimento giudiziario, anche se basati su un trattamento illecito di dati personali". Si tratta di una valutazione - spiega il Garante - che Ŕ disciplinata da specifiche disposizioni processuali sia in ambito civile sia in ambito penale.
(07/02/2011 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilitÓ medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi Ŕ ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Equo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorieEquo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorie
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF