Sei in: Home » Articoli

OPT OUT: Stop alle telefonate commerciali indesiderate. Per dire no basta iscriversi in un apposito registro

callcenter id9273
Con il dpr n. 178 del 7 settembre 2010 ha trovato finalmente attuazione l'art. 20-bis del Decreto n. 135/2009 che ha istituito il registro per opporsi alle continue ripetute chiamate commerciali. Sulla base della nuova normativa coloro che desiderano non ricevere telefonate pubblicitarie dovranno manifestarlo espressamente mediante iscrizione, gratuita in apposito registro registro, diversamente la mancata iscrizione varrà come consenso implicito a ricevere comunicazioni commerciali. Nasce così l'era del “OPT OUT”. Potranno essere contattati solo coloro che non abbiano previamente manifestato il loro dissenso. Il registro è stato istituto dal ministero dello sviluppo economico e la sua gestione verrà affidata ad un soggetto esterno. La dichiarazione dovrà essere ripetuta anche se al momento della iscrizione dell'elenco telefonico non sia stato rilasciato il consenso a ricevere comunicazioni commerciali.
In base alla nuova normativa gli operatori che intendano contattare gli utenti telefonicamente dovranno previamente verificare che questi non risultino inseriti nell'apposito registro. Il nuovo strumento troverà applicazione solo per le numerazioni riportate negli elenchi abbonati, cartacei o elettronici .
(11/11/2010 - Elisa Barsotti)
Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformità dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuitiAvvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF