Sei in: Home » Articoli

Infortuni: più di 33mila casi nei ristoranti e negli alberghi

L'ultimo numero di "Dati Inail", analizzando il fattore infortunistico su alberghi e ristoranti, evidenzia che anche il mestiere del cuoco comporta rischi significativi. Anche se il fattore infortuni che riguarda circa 286mila aziende assicurate la situazione risulta stabile, gli incidenti sono comunque su una media di oltre 33mila casi di denunce ogni anno. Nel 2008 i casi mortali sono stati 31 (di questi il 68% sono avvenuti in itinere ossia durante il tragitto per recarsi al lavoro). Secondo le stime un infortunio su tre avviene nei ristoranti che contano più di 11mila denunce nel 2008. Vi sono poi le mense con 7mila denunce, i bar con 6mila denunce e villaggi turistici e campeggi con poco più di mille e settecento denunce.
(23/02/2010 - Notiziario)
Le più lette:
» Appropriazione indebita: guida legale con articoli e sentenze
» Il rifiuto di sottoporsi ad alcoltest può risultare non punibile
» Telefonia: reato attivare un servizio mai richiesto dal cliente
» Obbligare la moglie a discutere è reato
» Avvocato: niente responsabilità per il solo fatto di aver commesso un errore
In evidenza oggi
Diritto alla salute del minore e affievolimento della responsabilità del genitoreDiritto alla salute del minore e affievolimento della responsabilità del genitore
Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimentoSeparazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF