Sei in: Home » Articoli

Lavoro: cumulo agevolazioni per datore che assume disabile con contratto di inserimento

Il Ministero del lavoro, con interpello n. 82/2009; ha chiarito che l'assunzione del disabile con il contratto di inserimento avvenuta sulla base della convenzione stipulata con la Provincia territorialmente competente prima del 31 dicembre 2007 riconosce al datore di lavoro la possibilitÓ di cumulare le agevolazioni previste dalla legge 68/1999 con quelle del D.Lgs. 276/2003 Il Ministero sull'argomento a dire il vero si era giÓ pronunciato con la nota prot. n. 90655/16/99 del 24 giugno 2003 con la quale aveva precisato che non sussistono nel nostro ordinamento elementi ostativi alla possibilitÓ di cumulare il regime delle agevolazioni previste per l'inserimento lavorativo delle persone disabili con altri regimi di aiuto concessi a diverso titolo e correlati da altre forme di incentivazione all'occupazione.
L'unico limite che questo cumulo pu˛ incontrare Ŕ dato dall'impossibilitÓ di eccedere il 100% dell'onere contributivo a carico del datore di lavoro. Il problema in questi termini potrebbe dirsi risolto se non fosse che come detto sopra l'agevolazione prevista dall'art. 13 della legge 68/1999 Ŕ cambiata a decorrere dal 1░ gennaio 2008 (per effetto della modifica introdotta dalla legge 247/2007). In sostanza si Ŕ passati dalla fiscalizzazione totale o parziale della contribuzione alla concessione di un contributo all'assunzione calcolato in misura percentuale sul costo sala. Per risolvere anche questo aspetto il Ministero richiama la sua nota del 10 aprile 2009, prot. n. 13/III/5130, (a cui ha fatto seguito il msg. INPS n. 11930/2009) che sul punto aveva espressamente sottolineato che per comprendere quale tipologia di incentivo economico un datore di lavoro pu˛ applicare non si deve far riferimento alla data di assunzione del disabile, ma alla data di stipula della convenzione sulla cui base viene poi concretizzata l'occupazione del soggetto affetto da handicap ( Min. Lav. nota 22 dicembre 2009 n. 19849).
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(22/02/2010 - Francesca Bertinelli)
Le pi¨ lette:
» Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Catasto: Ŕ gratuita la consultazione delle visure
» Negoziazione assistita: sanzione aggiuntiva a chi non risponde all'invito
» Arriva il reato di omicidio di identitÓ
» Omicidio stradale: arriva una nuova riforma
In evidenza oggi
Catasto: Ŕ gratuita la consultazione delle visureCatasto: Ŕ gratuita la consultazione delle visure
Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanzaDdl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF