Sei in: Home » Articoli

Natale: sfiora la bancarotta una nonna inglese per comprare 200 regali a figli e nipoti

Una nonna inglese rischia ogni anno a Natale di finire in bancarotta. Il motivo? Non rinuncia a fare regali a ben 200 discendenti diretti e acquisiti. Tra questi 14 figli, 85 nipoti e 40 pronipoti che hanno già dato alla luce 20 bambini. L'anziana signora del North Yorkshire ha speso quest'anno ben 800 sterline durante lo shopping natalizio. Una notizia che è subito finita sulle pagine del quotidiano britannico 'Daily Mail'. Naturalmente non si tratta di regali costosi ma, "quel che conta e' il pensiero" e poi i regali vengono consegnati di persona. La figlia dell'anziana signora, una donna di 63 anni, ha raccontato che di dover aiutare sua madre a preparare tutti i pacchetti.
"Ci vogliono almeno due giorni - ha dichiarato - e una volta chiusi i pacchetti ne devo portare un po' a casa mia perche' nel suo appartamento non c'entrano". E per la consegna? Nessun problema: tutti i parenti a Natale vanno a trovare la nonnina e lei consegna ad ognuno il suo regalo.
(25/12/2009 - Notiziario)
Le più lette:
» Multa di 3mila euro per gli avvocati che non "denunciano" il cliente sospetto
» Pensioni: allo studio lo sconto di tre anni per l'uscita anticipata delle donne
» Per amici e parenti l'avvocato può anche lavorare gratis
» Ciclisti: arriva il divieto di sorpasso a meno di 1,5 metri
» Separazione: va mantenuta la ex disoccupata anche se può trovarsi un lavoro
In evidenza oggi
Divorzio: addio all'assegno alla moglie che va a stare con un altroDivorzio: addio all'assegno alla moglie che va a stare con un altro
Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema CorteCome si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF