Sei in: Home » Articoli

Settimana della conciliazione gratuita dal 19 al 24 ottobre

Promossa dall'Unione italiana delle Camere di commercio, l'iniziativa dedicata alla “Settimana della Conciliazione” permetterà dal 19 al 24 ottobre di risolvere una procedura di tipo commerciale gratuitamente e in maniera alternativa ai tradizionali rimedi giurisdizionali. L'iniziativa, promossa dell'Unione italiana delle Camere di commercio, giunge quest'anno alla sua sesta edizione. Rapidità dei tempi di soluzione, la semplicità del procedimento, i costi ridotti e predeterminati, la riservatezza della procedura: sono queste le caratteristiche e i vantaggi della procedura di conciliazione.
“Concilia e il mondo ti sorride” sarà lo slogan delle Camere di commercio che metteranno a disposizione dei cittadini, lo strumento di risoluzione stragiudiziale di una controversia che però non superi il limite di 50 mila euro e che non riguardi questioni societarie. Saranno valide e gratuite tutte le domande presentata presso gli uffici di conciliazione delle Camere di conciliazione. Per quanto riguarda le modalità di attivazione di procedura, basterà inviare la richiesta alla Camera di commercio della propria provincia, la quale contatterà l'altra parte e si occuperà di ogni altra questione procedurale. Nel caso di accordo, il verbale di conciliazione varrà come contratto tra le parti. Il ricorso al giudice ordinario sarà possibile qualora le parti non rispettino l'accordo posto in essere con il verbale di conciliazione.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/10/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Cassazione: il giudice non può mortificare gli avvocati con compensi irrisori
» Il figlio che non aiuta i genitori commette reato
» Diritto all'indennità di accompagnamento e Inps: la Cassazione accoglie la domanda
» Multe e bolli: come si rottamano e cosa si risparmia
» Il rifiuto della notifica di un atto giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF