Sei in: Home » Articoli

Vittime del terrorismo: indicazione per la concessione dei benefici contributivi

Sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale del 30 novembre 2007, n. 279 è stata pubblicata la legge 29 novembre 2007, n. 222, che ha convertito con modificazioni il decreto legge 1° ottobre 2007, n. 159. Inoltre, sul supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre 2007 è stata pubblicata la legge 24 dicembre 2007, n. 244, recante “ Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria per il 2008)”. I predetti provvedimenti legislativi contengono, tra l'altro, nuove disposizioni in materia di destinatari e di benefici da concedere alle vittime di atti di terrorismo o di stragi di tale matrice previsti dalla legge 3 agosto 2004, n .206. Con la presente circolare, condivisa nel suo impianto generale dal Ministero del Lavoro e delle Previdenza Sociale con nota prot. n. 2198/L16/33/13 del 24 ottobre 2008, si forniscono istruzioni per l'applicazione delle disposizioni richiamate, nonché alcuni ulteriori chiarimenti circa l'applicazione dei benefici della legge appena citata.
Vedi allegato
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(28/11/2008 - www.laprevidenza.it)
Le più lette:
» Avvocati: fino a mille euro per ogni figlio
» Quali beni non possono essere pignorati?
» Giovani avvocati: fino a tremila euro per master e titoli
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Condominio: per la telecamera sulle parti comuni l'unanimità non serve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF