Sei in: Home » Articoli

Cassazione: ballerine 'lap dance'? Guardarle ma non toccarle

Roma (Adnkronos) - Le ballerine di 'lap dance'? Meglio guardarle ma non toccarle. Non importa se non vengono toccate nelle parti intime. Basta che i clienti con i ''toccamenti lascivi'' soddisfino le loro ''pulsioni sessuali''. Potrebbe scattare una condanna ai gestori per induzione alla prostituzione. Il consiglio arriva dalla Cassazione (sentenza 42534) che ha accolto il ricorso del procuratore di Venezia contro l'assoluzione dei gestori di un locale di 'lap dance' di Gardigiano di Scorze', nel Veneto, che nel loro locale facevano lavorare come ballerine donne extracomunitarie prive di permesso di soggiorno. Nei locali riservati e appartati le ballerine ''si denudavano consentendo ai clienti paganti toccamenti lascivi sul proprio corpo al fine di soddisfare la loro pulsione sessuale''. Per il Tribunale del Riesame di Venezia l'attivita' svolta nei locali del club non costituiva ne' prostituzione ne' sfruttamento della stessa.
Ma la Cassazione e' stata di parere contrario e ha accolto il ricorso della Procura.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(27/12/2002 - Adnkronos)
Le pių lette:
» Avvocati: redditi sempre pių bassi, č allarme
» Canone Rai: chi non vuole pagare nel 2017 deve dichiararlo entro dicembre
» Trenitalia: treni "nascosti" per fare acquistare i viaggi pių cari, Antitrust apre istruttoria
» Cassazione: la clausola claims made non č vessatoria
» I compensi per l'atto di precetto con tabella e strumento di calcolo online
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF