Sei in: Home » Articoli

I nonni non possono essere esclusi dalla partecipazione alla vita dei nipoti a meno che non si provi che i rapporti siano dannosi al loro sviluppo

La separazione di coppia raramente resta un fatto privato che coinvolge i soli attori della vicenda, più spesso invece la ricaduta sociale della scelta separativa produce effetti nella rete allargata di relazioni. Le rispettive famiglie d'origine dei separati o separandi, i genitori di questi in particolare, si trovano a vivere una situazione di esemplare complessità. Si trovano infatti, da un lato colpiti e coinvolti dalla risonanza sociale che l'evento produce, dall'altro, sono profondamente turbati su un piano emotivo per i vincoli affettivi esistenti. Molto spesso i nonni, che non hanno vissuto direttamente il deterioramento dei rapporti ....... (Dott.ssa Cesira Cruciani)
Cassazione, sezione I civile, sentenza del 23.11.2007, n. 24423 - Cesira Cruciani
(03/02/2008 - Laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale
» La domanda riconvenzionale nel giudizio ordinario
» Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti
» Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa
In evidenza oggi
Ogni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratisOgni causa è incerta... e l'avvocato non lavora mai gratis
Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!Il dictum della Cassazione: è reato mettere le corna in casa alla moglie!
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF