Sei in: Home » Articoli

Scuola: al via il progetto "consumatori in erba"

Nelle Scuole Italiane è stato dato il via al progetto dell'Antitrust per i ''consumatori in erba''. L' Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, senza alcun onere per le scuole coinvolte, mette a disposizione i suoi funzionari, per illustrare, attraverso un linguaggio semplice e diretto ai bambini delle quinte elementari, i benefici della libera concorrenza, ma anche le trappole nascoste nella martellante pubblicità alla quale sono continuamente esposti. Per rendere i concetti da esprimere agli alunni maggiormente comprensibili sono stati predisposti due fumetti: ''La breve storia di borgo allegro'' e ''Una brutta sorpresa'', la cui presentazione è preceduta da una breve introduzione.
Le favole, contenute all'interno dei fumetti, hanno un finale aperto in modo da stimolare i ragazzi a proporre possibili conclusioni attraverso disegni che saranno valutati da una Commissione. La scheda di partecipazione al progetto può essere inviata all'Autorità anche tramite e-mail all'indirizzo di posta elettronica consumatoriinerba@agcm.it.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(01/05/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Multe: quando scadono?
» Avvocati: gli errori che rischiano di ostacolare la carriera
» Lotteria degli scontrini in arrivo
» Catene di Sant'Antonio su Whatsapp: chi c'è dietro e chi ci guadagna
» Papa: ci vuole un "grande coraggio" oggi per sposarsi
In evidenza oggi.
Charlie Hebdo: esercizio del diritto di satira o lesione della dignità delle vittime?
Alcune considerazioni di Gino M.D. Arnone relative al macabro accostamento pietanze-morti sono tuttora valide dopo l'ennesima, ripugnante vignetta del settimanale satirico
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF