Sei in: Home » Articoli

Master Universitario in Mediazione familiare e Comunitaria: al via il sesto corso

Giunge alla sesta edizione il Master Universitario in Mediazione familiare e Comunitaria organizzato dall?UniversitÓ Cattolica del Sacro Cuore di Milano e fondato su una approfondita riflessione teorica e di ricerca compiuta nel orso degli anni presso il Centro Studi e Ricerche sulla Famiglia dell?UniversitÓ Cattolica di Milano. Il Master propone un itinerario formativo biennale finalizzato all?acquisizione delle seguenti competenze professionali: la prima riguarda la gestione del processo di mediazione familiare nelle situazioni di separazione di coppie coniugali o di fatto e il quelle di conflitti tra generazioni che rischiano di minare le fondamenta della relazione familiare; la seconda riguarda la progettazione e la realizzazione di interventi mediazione nell?ambito di organizzazioni scolastiche e in ambito comunitario come nel caso di conflitti tra culture e tra gruppi sociali e generazionali. Per partecipare alle selezioni per l?ammissione al Master Ŕ necessario inviare il modulo di domanda di ammissione entro il 7 aprile 2006. Per maggiori informazioni:
www.unicatt.it/masteruniversitario/mediazione
(05/04/2006 - Roberto Cataldi)
Le pi¨ lette:
» Processo civile: l'opposizione all'esecuzione
» Processo civile: l'opposizione agli atti esecutivi
» Divorzio: in arrivo gli accordi prematrimoniali
» I figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anziani
» Carta identitÓ elettronica: come richiederla
In evidenza oggi
Divorzio: in arrivo gli accordi prematrimonialiDivorzio: in arrivo gli accordi prematrimoniali
I figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anzianiI figli devono garantire assistenza morale e materiale ai genitori anziani
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF