Sei in: Home » Articoli

Celiachia: le nuove norme per la protezione dei malati

La malattia celiaca o celiachia è una intolleranza permanente al glutine ed è riconosciuta come malattia sociale. Con la legge n. 123 del 4 luglio 2005 lo Stato ha previsto una serie di interventi per favorire il normale inserimento nella vita sociale dei soggetti affetti da celiachia. In particolare sono stati individuati i seguenti obiettivi: ? effettuare la diagnosi precoce della malattia celiaca e della dermatite erpetiforme; ? agevolare l'inserimento dei celiaci nelle attività scolastiche, sportive e lavorative attraverso un accesso equo e sicuro ai servizi di ristorazione collettiva; ? garantire ai soggetti affetti da celiachia il diritto all'erogazione gratuita di prodotti dietoterapeutici senza glutine; ? garantire che il foglietto illustrativo dei prodotti farmaceutici indiche con chiarezza se il prodotto può essere assunto senza rischio dai soggetti affetti da celiachia; ? predisporre gli opportuni strumenti di ricerca.
LaPrevidenza.it
(Legge 04.07.2005 n° 123 , G.U. 07.07.2005 )
(23/09/2005 - Laprevidenza.it)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Equo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorieEquo compenso avvocati: quali sono le clausole vessatorie
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF