Sei in: Home » Articoli

Redditometro: Grillo, volete sapere come spendiamo i nostri soldi? Siete voi a doverci dire come spendete i nostri!

fisco computer redditometro telematico
Dal centro storico di Caltanissetta, di fronte a una folla di circa 5 mila persone, Grillo, lo showman castiga-politici, ha messo ancora una volta alla luce, con le sue colorite riflessioni, un sistema politico-economico pieno di crepe.

Durante la sua 'arringa' affonda stoccate al sistema politico, troppo dispendioso, che scialacqua il denaro pubblico e poi pretende di fare i conti in tasca ai cittadini.

«Volete sapere come spendiamo i nostri soldi?» dice rivolgendosi alla gente, con la perfetta mimica facciale di chi ha dimestichezza col palco: «Siete voi a doverci dire come spendete i nostri soldi!». Lo tsunami Grillo si abbatte così impetuoso sul redditometro e controbatte con la proposta di abolirlo immediatamente e istituire, al suo posto, il politicometro. Questo sarebbe uno "strumento di calcolo", messo già a punto dagli ingengeri del Movimento 5 Stelle, come sottolinea con ironia Grillo. Si tratta di un'equazione matematica con cui si calcola la differenza di beni di una persona prima di entrare in politica e dopo aver concluso il suo mandato, il risultato ottenuto coinciderebbe col patrimonio accumulato durante le cariche politiche.
«E vediamo se è congruo!» conclude il comico.
(03/02/2013 - A.V.)
Le più lette:
» Autovelox: obbligo di doppia segnalazione
» Avvocati: quali sanzioni in caso di mancato preventivo?
» Niente avvocati esterni per l'Agenzia Entrate Riscossione
» Legge Gelli-Bianco: un quadro di sintesi della riforma della responsabilità medica
» Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
In evidenza oggi
Multa di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minoriMulta di 110 euro per chi fuma in auto davanti ai figli minori
Video e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcereVideo e foto sui social all'insaputa di chi è ripreso? Ora si rischia il carcere
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF