I tassi

Indice di questa guida:
  1. Cos' un mutuo?
  2. Chi eroga i mutui?
  3. Le tipologie di mutuo
  4. Come scegliere e ottenere un mutuo?
  5. Le spese da sostenere
  6. Gli indici
  7. Le tasse
  8. I tassi
  9. Il piano di rimborso
  10. Le garanzie richieste
  11. Le garanzie offerte a tutela del consumatore
  12. [Torna all'indice delle guide legali]
  13. [Vedi anche: i prestiti personali]
a cura di: Manuela Sacco, Axura srl

Oltre ai tassi d'interesse, descritti nella sezione “Tipologie di mutuo” con l'approfondimento sui Tassi d'interesse, esistono altri tipi di tasso meritevoli di un'adeguata spiegazione:

  • tasso d'usura;
  • tasso di mora e convenzionale;
  • tasso d'ingresso ed a regime;
  • tasso ufficiale di riferimento.

Il tasso d'interesse è detto usuraio se supera la soglia massima rilevata trimestralmente dal Ministero del Tesoro attraverso il TEGM (Tasso Effettivo Globale Medio), calcolato dagli interessi bancari e da quelli applicati dagli intermediari finanziari. Se il tasso stipulato tra mutuante e mutuatario supera tale soglia si può dichiarare il reato d'usura.

Il tasso di mora è il sovrapprezzo da pagare nel caso in cui non vengano rispettate le scadenze di versamento delle rate. L'interesse di mora viene calcolato tutti gli anni dal Governo, ma solitamente gli istituti mutuanti, in fase di stipulazione del contratto, fissano un interesse convenzionale (cioè un interesse di mora maggiorato rispetto a quello definito dallo Stato).

Il tasso d'ingresso viene utilizzato dalle banche o dagli istituti di credito per aumentare la loro competitività e per attirare più clientela. Questo tasso viene, infatti, applicato solo per un periodo iniziale. Dopo questo periodo limitato viene utilizzato il reale tasso d'interesse, fino all'estinzione del mutuo, detto tasso a regime: effettivamente calcolato sul tasso di riferimento del mercato (Euribor o Eurirs) sommato allo spread.

Il tasso ufficiale di riferimento (TUR) viene fissato dalla Banca Centrale Europea e viene applicato dalla stessa BCE come tasso d'interesse nei finanziamenti alle banche d'Europa. Questo tasso definisce l'andamento del costo del denaro e di conseguenza in base al valore del TUR vengono stabiliti tutti gli altri tassi d'interesse.

Seguici:
Print Friendly and PDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin