Sei in: Home Guide Legali Infortunistica stradale C) Veicolo assicurato presso impresa in liquidazione coatta

C) Veicolo assicurato presso impresa in liquidazione coatta

Seguici su Facebook e su G. Plus
Guida sull'infortunistica stradale
La domanda risarcitoria potrà essere presentata al Fondo di Garanzia anche nel caso di liquidazione coattiva amministrativa che costituisce l’unica procedura concorsuale prevista per le imprese di assicurazione anche in caso di insolvenza. La nomina di uno o più commissari è di competenza dell’ISVAP, che esercita l’intera vigilanza sull’intera procedura. Ai sensi dell’art. 169, 1 c. CdA i contratti di assicurazione in corso continuano a coprire i rischi fino al sessantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella gazzetta ufficiale de decreto di liquidazione, ma gli assicurati possono recedere dal contratto
con effetto dal giorno successivo a quello della comunicazione agli organi della liquidazione. Gli art. 286 ss CdA prevedono la possibilità che la liquidazione dei danni avvenga ad opera dell’impresa designata dall’ISVAP, secondo quanto disposto dai dettami regolamentari del Ministro delle Attività Produttive. L’impresa designata provvede alla liquidazione stragiudiziale dei danni e nei suoi confronto r può esercitarsi azione giudiziale che in base all’ art. 287 CdA, essa tuttabia deve essere esperita solamente decorsi sei mesi dall’invio all’impresa designata di lettera raccomandata contenente la richiesta di risarcimento danni. Una volta azionato il giudizio si avrà un litisconsorzio necessario tra l’impresa designata ed commissario liquidatore.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
Arricchisci questa guida con un tuo commento:
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss