Sei in: Home » Articoli

Competenza territoriale per la declaratoria di fallimento

La Corte di Cassazione, sentenza n. 15577 dell?8 novembre 2002 ha stabilito che la competenza territoriale per la declaratoria di fallimento di una societą di persone si determina sulla base della sede dell'impresa, anche quando l?attivitą sia cessata restando privo di rilievo il luogo di residenza del socio fallito. Detto socio infatti, spiega la corte, viene dichiarato fallito non quale imprenditore, ma in dipendenza della sua qualitą di socio.
(16/01/2003 - Avv.Francesca Romanelli)
Le pił lette:
» Addio definitivo alla Siae
» Processo civile: nessun obbligo di depositare in appello il fascicolo di primo grado
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Avvocati: ecco come effettuare il cumulo per andare in pensione prima
» Arriva lo stop per legge alle bollette a 28 giorni
In evidenza oggi
Responsabilitą medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilitą medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Addio definitivo alla SiaeAddio definitivo alla Siae
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF