Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Omessa notifica al difensore dell'avviso per l’udienza preliminare

L'omessa notifica dell'avviso al difensore di fiducia per la partecipazione all'udienza preliminare costituisce una nullità di ordine generale a norma dell'art. 178 lettera "c" del codice di procedura penale "in quanto si traduce nella violazione di una norma processuale concernente l’assistenza dell’imputato". Essa è quindi inquadrabile nella categoria delle nullità assolute, dato che deriva dall’inosservanza di una disposizione che ha determinato l’assenza del difensore dell’imputato nei casi in cui ne è obbligatoria la presenza. Lo ha chiarito la Corte di Cassazione (Sentenza del 1/10/2002) pronunciando l'annullamento di un intero giudizio in cui l'avviso per l'udienza preliminare era stato notificato a un difensore d'ufficio anzichè al difensore di fiducia che l'imputato aveva nominato nel corso delle indagini preliminari.
(20/12/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Reato per la madre che non fa vedere i figli al padre
» Anas cerca avvocati penalisti
» La sospensione condizionale della pena
» Anas cerca avvocati penalisti
» Successioni: dal 1 gennaio 2019 solo online

Newsletter f g+ t in Rss