Sei in: Home » Articoli

Inerzia degli organi sociali e causa di scioglimento della società

L?art. 2585, 2° comma cod. civ., che prevede l?intervento del tribunale nel caso in cui gli amministratori non accertino il verificarsi di una causa di scioglimento della società e non procedano agli adempimenti di cui all?art. 2484 cod. civ., deve ritenersi operante sia in caso di inerzia dell?organo gestorio che di quello di controllo. Tale norma, infatti, sanziona la violazione da parte degli amministratori dell?obbligo di dichiarare l?avvenuta verificazione di una causa di scioglimento della società, così dirimendo i conflitti interni agli organi sociali mediante l?attribuzione ad ogni socio, amministratore o sindaco del potere di chiederne l?accertamento.
Leggi la motivazione della sentenza
(12/05/2006 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Divorzio: via libera all'app per gestire i figli senza conflitti
» Sfratti: il termine di grazia
» Guida legale: La revoca della rinuncia all'eredità.
» Lavoro: da domani in vigore le nuove regole sulle visite fiscali
» Eredità: la ripartizione dei debiti tra gli eredi


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss