Sei in: Home » Articoli

DOMINUS e DOMICILIATARIO, un articolo apprezzato dall'avv. Roberta CHIARELLA di Catanzaro

burocrazia
A Catanzaro il 1° giugno 2012 "è una giornata super: c'è un sole meraviglioso e questo basta a rendere l'agenda meno nemica del solito!!!!! Io sto a Catanzaro e mi occupo prevalentemente di amministrativo, anche se, ormai da qualche anno, seguo pure il civile. Sono avvocato della Provincia" comincia così una lettera briosa che dà il buonumore a POSTA e RISPOSTA n. 317 pur con immeritati complimenti: "Sei un grande Paolo!!!!! Hai espresso, con parole davvero uniche, questo strano rapporto dominus - domiciliatario che, da qualche anno, sto anch'io sperimentando tra alti e bassi. avv. Roberta Chiarella". - Vorrei tanto lavorare alla Provincia di Catanzaro al fianco di una Collega così piena di vitalità ed impegno. Di solito non mi rileggo mai.
Non nascondo che stavolta mi hai fatto rileggere quell'articolo di qualche tempo fa cui Ti riferisci, cara magnanima Roberta, e, insolitamente, l'ho trovato ancora attuale e non stantio. Ti ringrazio tanto. Continua a seguire Studio Cataldi. Ne troverai di migliori, opera dei tanti bravissimi Collaboratori che assicurano freschezza quotidiana ed informazione appropriata e di ottimo livello, mentre io mi dedico alle piccinerie.
(04/06/2012 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilità civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
Le più lette:
» La responsabilità oggettiva
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» L'accollo
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
In evidenza oggi
Responsabilità medica: la prova del danno spetta al pazienteResponsabilità medica: la prova del danno spetta al paziente
Gratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocatiGratuito patrocinio: il tribunale non può pagare gli avvocati

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF