Intervento per ordine del giudice

L’art. 51 disciplina l’intervento per ordine del giudice, il quale, nel caso in cui disponga l’intervento del terzo (ex art. 28, comma 3, del codice), ordina alla  parte  di  chiamare  il  terzo  in  giudizio, indicando gli atti da notificare e il termine della notificazione. Il secondo comma disciplina la costituzione dell’interventore che avviene secondo quanto stabilito dall’art. 46 (Costituzione delle parti intimate). Anche in questo caso si applica la disciplina di cui all’art. 49 del codice, precisamente, quella contenuta nel terzo periodo.

 

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss