Tracciabilita' finanziaria: pagamento elettronico delle pensioni

A proposito della tracciabilità finanziaria, viene stabilito che la data di inizio dei pagamenti di pensioni e stipendi (attraverso sistemi di pagamento postali o bancari di tipo elettronico) con un importo non inferiore ai 1000 euro viene rinviata al primo maggio 2012. È, questa, una norma che ha creato più di una polemica, soprattutto per quel che riguarda i pensionati, molti dei quali saranno costretti ad aprire un conto corrente in banca per ricevere la pensione.

La norma dispone: L'efficacia della disposizione di cui all'articolo 2, comma 4-ter, lettera c), del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14

settembre 2011, n. 148, come introdotta dall'articolo 12, comma 2, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, limitatamente alla erogazione di stipendi e pensioni corrisposti da enti e amministrazioni pubbliche, e' differita al 1° maggio 2012. Dalla data di entrata in vigore del presente decreto presso gli sportelli aperti al pubblico di tali enti e amministrazioni pubbliche e' data massima pubblicita' al contenuto e agli effetti della disposizione di cui al precedente periodo.

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss