Imposta di bollo sui valori scudati - Operazioni in black list - Appalti pubblici

Imposta di bollo sui valori scudati

Vengono introdotti alcuni cambiamenti sull’imposta di bollo sui valori scudati: a partire dal primo gennaio di quest’anno fanno parte dei rapporti con bollo proporzionale anche i depositi bancari. Inoltre, è prevista la possibilità, da parte dell’intermediario, di disinvestire in caso di provvista assente.

Operazioni in black list

Un’altra novità degna di nota è relativa alla comunicazione delle operazioni in black list. Infatti, le imprese che hanno l’obbligo di rispettare la disciplina black list sono tenute a comunicare le prestazioni di servizi (siano esse

ricevute o effettuate), soggette a registrazione o già registrate, e le cessioni di beni verso operatori economici che hanno domicilio, residenza o sede nei Paesi dotati della cosiddetta fiscalità privilegiata, solo nel caso l’operazione riguardi un importo superiore ai 500 euro.

Appalti pubblici

Per quanto concerne la certificazione dei carichi pendenti nel corso degli appalti pubblici, non sono più esclusi dagli appalti di servizi, forniture e lavori o dalle gare di affidamento delle concessioni gli imprenditori che stanno rateizzando il debito tributario.

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss