Il portale dell'automobilista è il sito del Dipartimento dei Trasporti che offre info e servizi su patenti e veicoli a cittadini, professionisti e imprese
istruttore di guida con allievi per patente

Cos'è il portale dell'automobilista

[Torna su]

Il portale dell'automobilista è il sito ufficiale del Dipartimento per i Trasporti. Nato dalla collaborazione tra il Ministero dei Trasporti e Poste Italiane, è un sito accessibile ai professionisti del settore, ai cittadini e alle imprese. Esso fornisce tutte le informazioni relative ai veicoli, ai moduli per le pratiche auto e alle abilitazioni.

A cosa serve

[Torna su]

Il portale dell'automobilista garantisce tutta una serie di servizi e informazioni utili, semplici e chiare a tutti coloro che vi accedono. Basta entrare nel portale per avere informazioni dettagliate:

  • su tutti i tipi di patente di guida e sulla modulistica collegata;
  • su tutti i tipi di veicoli, sugli adempimenti relativi agli stessi, sui moduli e sul tariffario delle varie pratiche automobilistiche di competenza del Ministero;
  • sull'esatta ubicazione degli Uffici della Motorizzazione Civile per provincia, dei medici certificatori per Comune e c.a.p e delle officine autorizzate, rintracciabili anche queste con una ricerca per c.a.p e Comune;
  • sulla classe ambientale a cui appartiene il proprio veicolo;
  • su quali sono le imprese autorizzate ad eseguire l'autotrasporto di merci e persone;
  • sui dati aggiornati delle statistiche delle immatricolazioni;
  • su come verificare quali veicoli a motore e rimorchi sono in regola con il pagamento della copertura assicurativa.

Servizi aggiuntivi per chi si registra o possiede lo Spid

[Torna su]

Per chi si registra o è in possesso dello Spid le utilità messe a disposizione dal sito aumentano. I servizi più importanti riguardano le patenti di guida (di cui è possibile conoscere il punteggio) e le informazioni relative al proprio veicolo (di cui si possono acquisire i dati tecnici, la classe Euro, la data di scadenza della revisione e i dati della stessa, come i chilometri percorsi in base alle registrazioni effettuate a partire dal primo giugno 2018), il tutto inserendo solo il numero di targa.

I servizi possono essere fruiti anche da mobile attraverso le applicazioni iPatente e iCCISS scaricabili dal portale stesso e da Apple Store e Google Play.

Leggi anche:

- Neopatentati: le regole da seguire e le auto da guidare

- Saldo punti patente: come si controlla

- Revisione auto: al via il certificato del chilometraggio

Condividi
Feedback

(22/04/2020 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: