Rispetto al precedente modulo viene meno la possibilità del rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza. In allegato il modulo da scaricare
coronavirus con sfondo rosso e cerchi

di Gabriella Lax - Cambia ancora il modello di autodichiarazione per gli spostamenti. È disponibile online il nuovo modello (sotto allegato), modificato sulla base delle nuove disposizioni introdotte dal dpcm 22 marzo 2020.

Autocertificazione coronavirus: ecco cosa cambia

[Torna su]

Nel nuovo modulo viene abolita la possibilità, contenuta nel decreto precedente, che assicurava comunque il rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza.

Coronavirus, il nuovo modello

[Torna su]

Il soggetto, nella certificazione, dovrà dichiarare:

- di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio, concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all'interno di tutto il territorio nazionale;

- di non essere sottoposto alla misura della quarantena e di non essere risultato positivo al COVID-19 di cui all'articolo 1, comma 1, lettera c), del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020;

- di essere a conoscenza delle sanzioni previste in caso di inottemperanza delle predette misure di contenimento (art. 650 c.p. salvo che il fatto non costituisca pi grave reato);

Dovrà inoltre dichiarare da dove è iniziato lo spostamento (l'indirizzo) e, infine, che lo spostamento è determinato da:

- comprovate esigenze lavorative;

- assoluta urgenza ("per trasferimenti in comune diverso", come previsto dall'art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);

- situazione di necessità (per spostamenti all'interno dello stesso comune, come previsto dall'art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);

- motivi di salute.

Documento controfirmato

[Torna su]

Come in precedenza, il documento, che deve essere firmato dal cittadino, è controfirmato dall'operatore di polizia il quale attesta che la dichiarazione viene resa in sua presenza ed identifica il dichiarante (senza necessità di allegare copia della carta d'identità).

Scarica pdf nuovo modello autodichiarazione 23.03.2020 compilabile
Condividi
Feedback

(24/03/2020 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pochi spiccioli di reddito di cittadinanza? Niente bonus coronavirus!
» Coronavirus: proroga misure fino al 13 aprile