Sei in: Home » Articoli

Cassazione: incarichi extragiuridici dei Giudici? Occorre la specifica autorizzazione del CSM

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (Sent. 24669/2007) hanno stabilito che i magistrati non possono accettare incarichi extragiudiziali senza prima aver avuto idonea autorizzazione da parte del Consiglio Superiore della Magistratura. Con questa decisione la Corte ha confermato la sanzione dell'ammonimento nei confronti di un magistrato "reo" di aver "svolto, senza la prescritta autorizzazione, diciotto ore di lezione per un ciclo di seminari specialistici nell'ambito del dottorato di ricerca in diritto aziendale" organizzato da un'Università italiana.
Nell'impianto motivazionale della decisione, i Giudici hanno precisato che "i magistrati non possono accettare incarichi di qualsiasi genere specie senza l'autorizzazione del Consiglio superiore della magistratura".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/12/2007 - Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Mediazione e negoziazione assistita: casi di obbligatorietà e aspetti procedurali
» Avvocato si cancella dall'albo per fare il becchino
» Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
» L'appello incidentale nel processo del lavoro
» Debiti sospesi fino a un anno per chi è in difficoltà
In evidenza oggi.
Divorzio: addio definitivo all'assegno se lei convive con un altro
AAA: cercasi medici per fare aborti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF