Sei in: Home » Articoli

Adozioni internazionali: rimborso delle spese sostenute

Entro il 31/08/05, le famiglie interessate potranno far pervenire alla Commissione per le Adozioni Internazionali le istanze di rimborso delle spese sostenute per le adozioni internazionali. Lo scorso 28 giugno, infatti, è stato firmato il decreto che fissa le modalità di erogazione dei 10 milioni di euro del ?Fondo di sostegno delle Adozioni Internazionali? previsto dalla finanziaria 2005, finalizzato al rimborso delle spese sostenute nel corso del 2004 per l'adozione di un bambino straniero. L'ammontare delle spese rimborsabili, con esclusione del 50% delle spese sostenute dai genitori adottivi portate in deduzione, è pari al 50% (fino ad un limite massimo di 5.000,00 euro) per i genitori adottivi che abbiano un reddito complessivo fino a 29.000,00 euro e al 30% (fino ad un limite massimo di 3.000,00 euro) per i genitori adottivi che abbiano un reddito complessivo compreso tra 29.000,00 e i 70.000,00 euro.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(21/07/2005 - Marina Demaria)
Le più lette:
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Cassazione: non presentarsi all'udienza è remissione tacita di querela
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Multe: quali sono i "vizi" che le rendono nulle?
» Risarcimento danni: in arrivo le tabelle uniche nazionali
In evidenza oggi
Colpo di frusta: niente risarcimento senza TacColpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero creditiStalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF